Sardegna – Geografia:
La Sardegna è posizionata al centro del Mare Mediterraneo, tra la Corsica e le coste della Tunisia. Includendo le sue isolette ha una superficie di 24.090 kmq, dopo la Sicilia, è la seconda isola italiana per dimensione;in lunghezza misura massime 270 km dalla punta a nord Capo Falcone a quella a sud Capo Teulada, ed è larga 145 km da Capo Comino, ad ovest, a Capo dell’Argentiera, ad est. La Sardigna ha quattro province, Cagliari, Sassari, Nuoro ed Oristano; Cagliari, ne è capoluogo, sede degli uffici amministrativi della regione, si trova a sud. La costa della Sardegna ha un perimetro di 1897 km. Il territorio è collinoso per il 67,9%, montuoso per il 13,6% e in pianura per il 18,5%. La zona ad est è ricca di montagne, aventi grossi blocchi granitici sopratutto in Gallura, quella ovest è sicuramente più eterogenea, con tavolati basaltici e di trachite, al sud soprattutto nel Sulcis iglesiente ove vi erano grosse miniere è ricca di minerali; tra il golfo di Cagliari e quello Oristanese si trova la pianura campidanese. L’unico massiccio montuoso della Sardegna, è quello del Gennargentu, dove vi è Punta la Marmora (1834 m). la montagna più alta dell’isola. La Sardegna ha un clima mediterraneo, con estati lunghe e molto calde e inverni brevi e miti. I fiumi della sardigna sono a carattere torrentizio. Per quanto concerne i laghi, l’unico naturale, è quello di Baratz, nella regione della Nurra, gli altri bacini, quali Coghinase Omodeo, sono artificiali. La vera bellezza della Sardigna è nelle sue coste, lungo le quali si trovano baie e spiagge bellissime dalle acque cristalline a testimonianza di una natura tuttora intatta.

Sardegna – Il clima:

La posizione geografica dell’isola e la sua insularità favoriscono il microclima sardo. Infatti stando vicino al Tropico del Cancro, la regione gode di un clima marittimo, cioè temperato-caldo, mitigato dalla presenza del mare. Lungo le coste si sentono maggiormente gli effetti di questo clima, mentre man mano che si arriva alle montagne l’altitudine abbassa le temperature. La temperatura annua si aggira in media tra i 14 gradi e i 20 gradi centigradi, il mese più freddo è Gennaio, mentre quello più caldo Agosto lungo le coste, mentre per i paesi dell’interno Luglio. Durante l’estate la temperatura si aggira sui 30 gradi, fino a toccare anche i 40 gradi in alcune zone. E’ nella bella stagione che l’isola viene visitata maggiormente, soprattutto nel periodo di Ferragosto. Ma si sta benissimo anche a Luglio e Settembre, fa caldo ma non quel caldo afoso d’ Agosto e i vacanzieri sono di meno. Durante la primavera la temperatura sta sui 14 gradi circa, tempo ideale per dedicarsi alle escursioni dato il clima mite. In inverno raramente si va al di sotto degli 8 gradi , sempre considerando una media dell’isola. Ma nelle zone interne si arriva a temperature sotto zero a causa dell’altitudine. Sul Gennargentu e nelle zone vicine come Bruncu Spina e Punta la Marmora si può trovare la neve nei periodi particolarmente freddi, infatti a Fonni è presente l’unico impianto sciistico. Per quanto riguarda le precipitazioni, le stagioni più piovose sono l’autunno e la primavera. Durante tutto l’anno le piogge sono scarse e a carattere temporalesco, portando la maggior parte delle volte dei seri danni alle colture. I mesi in cui piove meno sono Luglio e Agosto, mentre i più piovosi Novembre e Dicembre. Il mese di Giugno è quello più asciutto, solitamente con cielo limpido e sereno.

Sardegna – I venti:

L’isola è costantemente esposta all’azione dei venti, soprattutto del maestrale. La zona meno colpita da questo vento è la costa orientale dell’isola, rimanendo un po’ più riparata.
Maestrale da Nord Ovest è il vento che soffia con maggior frequenza, soprattutto nel periodo invernale.
Scirocco da Sud Est, vento caldo e asciutto proveniente dai deserti africani. Porta aria calda umida.
Levante da Est, arriva sulla costa orientale dell’isola portando aria fresca e umida.
Tramontana da Nord, sempre abbastanza fresco.
Grecale da Nord Est – fresco sia d’estate che d’inverno.
Ponente da Ovest, sempre frequente in inverno. Rare le correnti d’aria fredda, mentre le zone costiere sono influenzate dalla brezza.

Sardegna – Temperature stagionali:


 Mesi 

 ° C giorno 
 (media) 

 ° C giorno 
 (max) 

 ° C giorno 
 (notte) 

 ° C giorno 
 (mare) 

 Ore sole 

 Giorni 
 pioggia 

 Gennaio   14   20   7   14   5   7 
 Febbraio   15   23   7   13   5   7 
 Marzo   17   26   9   14   6   6 
 Aprile   20   28   20   15   7   5 
 Maggio   23   35   14   17   9   5 
 Giugno   28   34   18   20   9   2 
 Luglio   31   40   20   23   11   1 
 Agosto   31   40   20   24   10   1 
 Settembre   28   39   19   23   8   3 
 Ottobre   24   33   15   21   7   6 
 Novembre   19   29   12   18   5   7 
 Dicembre   15   24   8   15   4   8 

Be Sociable, Share!
Traduzione

Contatta Agenzia
LAST MINUTE
Last Minute - Offerte Speciali